Soana Enchanted: Avatar “fuori standard”

Snapshot _ Endless Pain Tattoos Mainstore, Ravens Ridge (108, 2L’avatar di oggi e’ Soana Enchanted, una casinista dalla SL a detta sua “poco interessante”, invece piena di progetti e cose da raccontare. Soana e’ una delle mie poche conoscenze “Out of SL” antecedenti alla mia apparizione qui, ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare in questi casi, ha passato una SL vita molto diversa e molto staccata dalla mia. Teleportata davanti a una poltronata, sceglie di prendersi la poltrona “sgarruppata”…

 
Da quanto tempo sei su SL?
Dal 2003 con Soana, dal …uhm…2001 in generale? non mi ricordo con esattezza

Come sei venuta a conoscenza di second life?
Grazie a un pomeriggio passato a casa tua, LOL… è da te che ho creato il mio primo avatar😛

E quando l’hai provato, come ti e’ sembrato? Simile, diverso dalle tue aspettative, positivo negativo bla bla
Non conoscevo SL…comunque mi è sembrata una piattaforma carina e divertente, un social in 3d insomma

E negli anni, la tua idea del posto e’ rimasta quella o e’ cambiata in qualche modo?
Decisamente è cambiata…qui le “persone” prendono tutto troppo seriamente. Molte persone che ho conosciuto (e che ho deliberatamente allontanato) non riescono a mantenere le due realtà separate, infatti non entro più in SL come una volta, un pò mi ha annoiato

Tu, a differenza loro, fai una separazione netta fra le due realta’?
Credo di si…in fondo quando loggo qui al massimo che faccio è andare in giro per negozi a recuperare qualche gift, spippolare sulla pupazza come se fosse una barbie o andare ad ascoltare musica in qualche land straniera

E cos’e’ il tuo av per te? A parte una barbie, ovviamente. Cioe’, cosa c’e’ di te in lei?
Uhm….credo che ogni avatar di SL sia un pò la rappresentazione di quello che è, o che vorrebbe essere, la persona che lo muove. Soana è come me (non intendo fisicamente). Un pò fuori di testa e che tende a far casino quando è in mezzo ad altra gente😄. Ultimamente però Soana è un pò asociale

Come mai asociale?
Perchè non trovo più land italiane che mi ispirano. Le trovo tutte un pò noiose, con persone che se la tirano. Forse perchè il mio avatar non rispecchia il “canone di bellezza esseelliano”.

Parlami un po’ di questo “canone di bellezza”
Per esempio…l’altro giorno sono stata tippata da Nemo, per chiacchierare un pò e per farmi sentire qualche nuova canzone del suo repertorio….e c’erano due o tre tipe….tutte quante alte, bionde e con due bocce così…ho provato a parlare anche con loro, ma non venivo minimamente calcolata. Ho sempre pensato che il proprio avatar deve avere qualcosa di particolare..non deve per forza adeguarsi allo stereotipo della bonazza fatto solo per “rimorchiare”, e ultimamente quando giro nelle land, vedo solo personaggi di questo tipo. E intendo sia uomini che donne

Sulla particolarita’ siamo ovviamente d’accordo. Pensi che ci sia una specie di dinamica per cui se una persona non rispetta certi canoni la snobbano?
Indubbiamente….è come se nel loro cervello scattasse la molla del “blah, non è come me” o “guarda come è conciata questa!”. La maggior parte degli utenti di SL si comporta così, ma a volte capita qualcuno che ti fa i complimenti perchè “oh, c’hai proprio un avi strano!”

Fa un po’ riflettere che anche in posti dove si puo’ essere di tutto ci siano ste tendenze sceme.
Ahahahaahhahahahaa triste ma vero! Già nella RL siamo tempestati da modelle e fustacchioni da pubblicità…non vedo perchè anche qui bisogna per forza adeguarsi per parlare con qualcuno.

Concordo al 100%. E dimmi un po’, adesso sei in modalita’ asociale, ma se dovessi raccontarmi a grandi linee la tua SL, che mi diresti? Tutti abbiamo attraversato diverse fasi, credo
Il periodo più bello che ho vissuto qui in SL è stato con il primo avatar con cui facevo GDR. Passavo le ore tra quest e dungeon insieme al mio clan. Poi è nata Soana, e li ho avuto la fortuna e il piacere di trovare persone nuove e vecchie, con cui ho creato land, ho partecipato a serate divertentissime..
Fasi particolari non ce ne sono che io mi ricordi… ah si….ho fatto anche la Dj!! LOOL

Che tipo di land avete creato?
Ne abbiamo fatte tre se non sbaglio….tutte diverse da loro…abbiamo provato con una land normale, ma non ha funzionato….poi ci siamo creati una land un pò osè, quella è durata un pò ma poi ci siamo rotti le palle, e poi una land un pò seria, dove ci si doveva vestire per forza eleganti ecc ecc con serate di musica jazz…anche quella dopo un pò l’abbiamo chiusa… diciamo che il vero owner si rompeva i coglioni troppo in fretta! ahahahahahahhaah

Avete provato di tutto!
Si si…abbiamo sperimentato ^_^ e ci siamo divertiti anche a farlo

Come son state le varie esperienze?
Divertentissime, a volte capitava che quelli che sono passati per la land bordello, che giravano col pisello di fuori, ce li siamo ritrovati in giacca e cravatta al jazz club!!!

Ahahha le mille sfaccettature di tutti noi
Ovvio, ma è bello così

Concordo. E come DJ? Come ti sei trovata?
Bene, però il genere che mandavo io non in tutte le land veniva apprezzato. Mi occupavo di musica rock/metal, la musica più sobria che ho mandato è stata rock anni 60/70. Ho smesso anche per quello….la musica tunza tunza non l’ho mai sopportata

Ok… Parliamo un po’ di posti. C’e’ qualche land che frequenti particolarmente, o a cui sei molto legata per motivi vari?
Ahahahhaahahhaahaha ultimamente sto spesso sul tetto di un negozio in una sandbox😄 Ci sono molto affezionata a quel tetto!!

Un tetto come casa, come i piccioni😀
Esattamente!!! LOL No, a parte gli scherzi….ogni tanto vado al Musica è, la land di un mio vecchio amico… a volte fanno anche qualche contest divertente…per esempio ho vinto quello di Halloween, oppure vado ad ascoltare Nemo, che mi sopporta da eoni

 

Musica e 2.png

 

Quando giocavi di ruolo, che tipo di gioco facevi?
La land si chiamava Siena…sai, armature medievali, con razze diverse, castelli e storie da portare avanti. Era bellissimo scoccare frecce dalla muraglia (con il lag che c’era il mio pc mi permetteva di fare solo quello). Io sono partita come una neko, poi neko impazzita perchè vampirizzata dal clan nemico, poi da neko sono morta e rinata come demone…..una storia avvincente ahhahaha

E hai mai provato a creare qualcosa qua dentro?
A dire il vero si….ho provato a creare skin, quando ancora non c’erano tutte queste cose mesh….poi mi sono data alla creazione di shape, ma non ho mai aperto nessun negozio (maledetti quattini che mancano!!). Fortunatamente ogni tanto mi viene chiesto di creare delle shape personalizzate,  ma sono cretina e non chiedo mai linden in cambio😄

C’e’ stata qualche esperienza negativa che ha cambiato in qualche modo il tuo modo di “vivere” questo posto?
Certamente….purtroppo, quando c’è la gelosia o l’invidia, chi sta dall’altra parte di un avatar, tende a distruggertanche la RL, o quanto meno a rovinartela. Io non ho nessun tipo di rimpianto, quello che è successo evidentemente doveva succedere. A parte chi ti vuole rovinare, trovi anche persone che quando sei single ti sembrano carini e perfettini e che poi dal vivo si dimostrano essere degli emeriti stronzi..e tu sai a che periodo della mia vita mi riferisco😉 Diciamo che l’ultima esperienza negativa, mi ha fatto cambiare avi e giro di conoscenze….qui le amicizie sono rare o praticamente nulle, insomma….sono tutti bravi a fare i froci col culo degli altri😄

Altra cosa paurosamente simile alla rl
Vero. ma almeno in RL, quando capisci chi è stato a fare cose, hai la fortuna di potergli spaccare la faccia dal vivo😀

E a parte il tuo vecchio avatar, hai altri alt?
No, non ho alt

Soana e’ diversa dal tuo primo av?
Come aspetto si, ma come carattere no…purtroppo sono IO che la manovro, quindi…

Va bene direi che le basi le abbiamo coperte tutte. C’e’ qualcosa che vorresti aggiungere?
Uhhmmmmmmmm…..QUANDO VEDETE UN AVI STRANO NON FATE I RAZZISTI! hahahahahahahahahahahhaha

Christower Dae: Fotografia e lotta agli schemi mentali

chrisprofilo3401
L’avatar di oggi e’ Christower Dae, vecchio, vecchissimo frequentatore di SL dall’avatar inconfondibile, fotografo e reporter, fondatore di 2Life Photos con un occhio vigile sugli avvenimenti e le iniziative della comunita’ italiana. Quest’intervista e’ stata fatta in ben due riprese da diverse ore ciascuna, perche’ il signore, vi avverto, e’ prolisso!

 

Partiamo con la solita domanda di rito, da quanto tempo sei su sl?
Dal 2006, 11 dicembre, 9 anni e un mese

Cosa ti ha spinto a provare questo mondo virtuale?
Bè la curiosità, quella che mi ha sempre spinto a provare le cose nuove, o almeno quelle che ritengo interessanti

E come hai trovato sl? come te lo aspettavi?
Sinceramente non me lo aspettavo, nel senso che ho detto: …andiamo a vedere e a scoprire. E’ stato sicuramente con moltissime cose da imparare, a prima vista. E’ chiaro che io provenivo dall’ambiente chat, e c’era anche un interesse alla socializzazione, pur sapendo di trovare pochissimi italiani…infatti mi son messo subito alla ricerca di qualcuno che parlasse italiano, però c’erano molti interessi all’interno di SL.

Com’e’ andata la ricerca?
Insomma…..un pò faticosa, poi ho trovato un italiano….un certo Toto Spire, che aveva una land o simile. questo Toto Spire mi ha aiutato….anzi c’erano anche dei mini tutorial nella sua land, e qualche italiano, e comunque giravo, esploravo… Non nego di essere stato anche in land per adulti ehehe, ma questo è avvenuto quando ho preso pieno possesso del client:)

Come si e’ evoluta la tua esperienza qui? A livello sociale, ma anche di progetti, hobby, occupazione
Uhm…diciamo che non pensavo minimamente di avere una occupazione, il mio primo scopo divenne conoscere le persone e avere un posto dove rifugiarmi, quindi vivere in una land insieme ad altre persone e socializzare. Presi una casa alle Cinqueterre gestita da Enea Lobo, poi conobbi la persona che buildava alle Cinqueterre…..Chica, che in pratica mi fece da tutor su molte cose. Stavo li, giravo, esploravo…..poi visto che ho la passione della fotografia in RL, provai a fare qualche foto utilizzando un cattura schermo, cosa che faccio ancora…..:)  poi scoprii anche che potevo “attraversare” i muri con la cam

E li’ inizio’ la tua carriera di guardone!
Bravo….ahahaha… mi misi a fare le foto agli abitanti delle cinqueterre. E’ vero, volevo fare il paparazzo, di quale vip…poi…  insomma…..diciamo che dopo una ventina di scatti di avatar che copulavano son passato a cose più serie eheheh

Hai una percezione di qualche avatar come “vip”? Ho sempre trovato “buffo” che ci fossero persone “famose” qua dentro, non so perche’
No no….pensavo di fotografare qualche avatar importante di SL in atteggiamenti scandalosi….ma era talmente facile farlo che appunto dopo 20 scatti mi passò la voglia ehehe…  infatti non ci sono persone importanti qua….. ci sono persone e basta, più o meno egocentriche. Comunque….da li decisi….diciamo….di fare fotografie, quindi mettere su file quello che osservavo in giro a mo di reportage. Infatti il primo reportage furono le foto mentre facevano le riprese per il video di Irene Grandi

Ricordo l’avatar di lei… con quei riccioli di gomma e senza ao.
Si, vero. Avevano chiuso la land, ma non avevavano calcolato la cam dalla land vicina ehehe

Immagino si accontentassero di non avere seccatori in mezzo alle riprese😀
Si probabile…ma vista la niubbiaggine di molti di noi…..ecco, qualcosa sfuggiva. Pubblicai il servizio da qualche parte….non ricordo

Altri reportage memorabili?
Diciamo che quello della elezione di miss Itland 2007 è andato sulle pagine del corriere della sera web, esiste ancora il link, le foto son le mie….( non si possono vedere) ahaha

 

 

Poi ho fatto reportage di vari eventi ad Itland mentre nello stesso tempo ho cominciato a fare ritratti

Ti concentravi su soggetti umani o facevi anche qualche paesaggio?
Bè sopratutto soggetti. Graficamente i paesaggi non venivano benissimo. Prediligevo i ritratti, cosa che poi mi ha caratterizzato fino ad oggi, cerco  di catturare qualche emozione nei volti degli avatar,  quantomeno a scegliere, pur sapendo che i movimenti sono ripetitivi eheh

Sia come avatar che come fotografo, hai sempre avuto uno stile pulito, poco fronzoloso, personale, non “artificiale” in qualche modo. Immagino sia voluta la semplicita’ di elaborazione…
Si, diciamo che ho sempre preferito la semplicità. Anche perchè il client di allora non offriva moltissimo. Quindi mi concentravo sulla inquadratura e sulla scelta. Nranche facendo troppi scatti alla fine. E’ chiaro che intervenivo sul windlight. E cercavo di far apparire poco piatta la foto. Cosa che con le ombre e con la DoF divenne facilmente ottenibile, anche se io, con l’avvento delle ombre, non le potevo vedere:)

 

morgh_025

Pc vecchio?
Si. Poi diventò difficile anche fare ritratti perchè aumentarono gli AO,  e stare in primo piano su un volto che si muove, devo dire che non era facile. Adesso con la DoF ancora più difficile visto che cambia la focale a seconda dei movimenti:) per non dimenticare il lag:)

Volendo usarla si, io personalmente la disabilito sempre
Lo so…ma l’effetto è interessante, anche se si può aggiungere con PS, tendenzialmente le mie foto vogliono essere di SL,  fatte su SL, ma non disdegno l’uso del fotoritocco…..seppur minimo:) poi dipende ecco…:)

*Annuisce.
Ah ecco…poi abbiamo fatto le foto per il calendario di CBM…..con Alice. Fotografie basate su quelle di Milo Manara….. quello è stata una bella collaborazione ad esempio, tra fotografi, creatori di pose e organizzatori

Non sono mancate le classiche berciate, ma si, e’ stata una bella iniziativa, come non ne vedo piu’ da un pezzo.
Vero. Però penso sia normale. Oltretutto molte persone non ci sono +, non loggano. Tu mi dicevi dei progetti….

Si
Bè il mio primo progetto e unico…diciamo a livello collaborativo…creato da me è stato  2LifePhotos. Non ha avuto molta fortuna…..anche per colpa mia, però agli inizi eravamo un bel gruppetto che ha organizzato qualche mostra e qualche lezione

 

2LIFE PHOTOS bordo frame 70.jpg

Aveva una bella sede😀
Bè si….mi è sempre piaciuto buildare, male, ma l’ho fatto ehehe, e ho sempre accompagnato le mostre con le strutture da me create. Poche cose, eh… Infatti la sede della 2lifePhotos riproduceva una macchina fotografica a soffietto, e l’entrata era nell’obiettivo:)

Ricordo, e’ quel genere di cose che mi piacciono molto qua dentro, fantasia, belle idee, poco realismo
Senza fantasia non fai nulla…..poi i mezzi si trovano e ci si arrangia. A me piace molto fare ste cose da solo ehehe, nel senso che mi arrangio e nello stesso tempo imparo:) vviamente senza disdegnare qualche consiglio, è chiaro.

Esperienza diretta, miglior metodo.
E’ normale, per forza,  e poi deve piacere a me. Il poco realismo….è un discorso che mi affascina…ehehe

Siamo in un luogo dove… tutto e’ possibile, eppure c’e’ una patologica ricerca di ricreare il reale. Non che sia un male, ma, sempre?
Però è inevitabile ….appunto….  come ho scritto qualche giorno fa…..c’è una cosa qua che non esiste nella RL,  il volo. Seppur banale, per me, dovrebbe essere preso come punto di riferimento,  la mancanza di gravità ad esempio.

Consente tantissime cose, strutture organizzabili su piu’ livelli sparsi in cielo… c’erano delle bellissime installazioni artistiche che sfruttavano questa cosa, purtroppo scomparse.
Già, purtroppo siamo abituati a seguire certi schemi della RL E riprodurli qua, e quello che non sopporto spesso……è che sono gli schemi mentali ad essere riprodotti. Non si riesce a pensare diversamente…: ma questo è un altro discorso….molto lungo e difficile:)

Altre esperienze degne di menzione?
Bè quella molto importante per me è stata la creazione di 2Lei insieme ad altri amici di SL:) un progetto che ha come unico scopo la sensibilizzazione verso un problema enorme della nostra società. La violenza sulle donne. 2Lei è nato con questo scopo, sostenere la causa legata alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ma penso si possa legare a tutti i tipi di violenza, era un passaggio che fu previsto nel 2010 da chi fondo’ 2Lei….. non credo però che debba essere ufficializzato…in fondo, dovrebbe essere innato nell’essere umano!! Sono molto fiero di questo progetto che è arrivato alla sesta edizione:) un progetto che ho lasciato due anni fa perchè non lo potevo sostenere come presenza attiva, e che mi piacerebbe riprendere.

Chissa’, a volte la natura umana e’ sopravvalutata in termini di moralita’. Finche’ non c’e’ timore di ripercussioni certe persone sono capaci di tutto. Piu’ persone di quanto si crede.
Già…purtroppo.

E dimmi, c’e’ qualche sim che frequenti particolarmente, o e’ significativa per te, come una specie di “casa” qui?
Non c’è una sim specifica, mi piace girovagare e curiosare fra le varie land. Quando ho bidsogno di uno spazio…lo affitto, ma non ho mai una casa fissa.

 

6826138106_09bfac08a4_o

Venezia…

Neanche posti che frequenti di fisso?
Frequento le land di amici, ma per chiaccherare un posto vale l’altro:)

Passando a te, te te, qual’e’ il tuo rapporto con il tuo avatar?
Uhm… diciamo che esteriormente non mi rappresenta…..o almeno non andrei mai vestto cosi in giro…soprattutto con un pandino sulla spalla

Ahaha, ma povero pandino
Per il resto sono io….cioè  ho il mio carattere, nei miei rapporti con gli altri non assumo nessun ruolo, sono me stesso, come penso lo siano tutti in fondo…. Ma sai a volte è facile esagerare, lasciarsi tentare dal fatto che sei dietro un monitor.

Con che criterio hai scelto il suo aspetto?
Ma direi…..mi metto la prima cosa che trovo e cosi son rimasto ehehe…. questo completo è il primo che ho comprato….e forse anche l’ultimo. Poi ho aggiunto il casco, la kefiah e per ultima la mascherina

Hai mai avuto altri avatar oltre a chris?
Allora…..si ho un paio di alt, uno lo usavo per buildare. Un paio femminili per le foto, ma son decaduti per bruttezza:) uno l’ho fatto recentemente, ma solo per vedere i nuovi avi che offriva la linden… ma Chris è l’Unico

Ok, e fai distinzioni nette fra sl e rl?
Diciamo che non ho mai associato la mia RL alla SL. Non ho mai reso conducibile il mio nome RL con quello di SL, ma non per snobismo o altro, solo una scelta che alla fine è poco importante,  non me ne sono mai preuccupato più di tanto.

Hai avuto qualche esperienza negativa che ha influenzato il tuo modo di vivere questo mondo virtuale?
Esperienze negative diciamo che non ne ho avute…..non direttamente.  ho fatto molte amicizie, belle amicizie. Qualcuna persa, ma penso sia normale. Le delusioni ci sono sempre…ma quelle fanno parte della vita di tutti i giorni :) 

Ok… dunque, c’e’ qualche cosa che vorresti aggiungere o di cui vorresti parlare in particolare riguardo all’argomento SL?
Cosa posso aggiungere…. vediamo…. Penso che questi ambienti virtuali siano una occasione per tentare di modificare in qualche modo i nostri comportamenti verso gli altri. Modificare intendo, migliorare, evolvere. Sono posti che permettono di osare in qualche modo, a livello sociale.

E tu, ti senti evoluto in questo senso?
Per le mie poche esperienze, si qualcosa ho imparato, ho cercato soprattutto di avere un approccio diverso nei confronti di un gruppo, ho cercato di separare il lato materiale da quello spirtuale. In questi giorni si parla di comunità italiana, che in pratica non esiste

Come mai secondo te “non esiste” una comunita’ italiana?
Non esiste perchè appunto non si ragiona in gruppo, non si appare come gruppo, non ci si concentra sul lato spirituale della cosa. Una persona in un gruppo deve essere messa a proprio agio, deve sentirsi sullo stesso livello degli altri, ma non solo a parole. Quando si fa un incontro…..non devono esserci palchi, non devono esistere Tag, visivamente è importante questo, ci si deve guardare in faccia, solo cosi si evitano le prese di posizione. I gruppi si sfaldano perchè all’italiano piace sovrastare l’altro, piace creare il suo feudo. Siamo in un ambiente virtuale autocostruito e ancora facciamo i muri….. le porte

E’ un discorso che faceva gia’ anni fa mia moglie, molto inascoltata
Si perchè è un discorso che appare utopico, che nella RL è difficilmente attuabile. Chiaro,  non dico che è facile…..ma almeno provarci. E poi c’è lo scopo. Cioè caxxo……se fai una cosa e hai uno scopo….quello deve essere messo in primo piano, e tutto il resto non conta. Se vuoi arrivare allo scopo in gruppo…..devi amalgamarti. Già nel momento che stabilisci dei ruoli……non vai da nessuna parte.  Nei primi 3 anni di 2Lei è accaduto, ne sono testimone.

Non c’erano ruoli in 2lei?
I ruoli c’erano….ma non erano affidati, nel senso che ci si proponeva e si faceva e si sceglieva, non c’erano prevaricazioni del tipo….io sono fotografo e faccio le foto…ect ect. Chi voleva fare…faceva e si sceglieva attraverso il voto. Era anche un modo per fare cose che non si sapevano fare……in fondo alla fine era una iniziativa di beneficienza fatta da volontari. Nel momento che accetti il fatto che tutti fanno qualcosa e poi la voti…..non c’era motivo di essere in disaccordo. 

C’e’ qualche iniziativa al momento che sta prendendo sottomano questo metodo?
Il metodo che dico io?

Si
Nessuno ci sta provando. Attualmente sull’onda della euforia o sull’orgoglio italiano, stanno organizzando una comunità, che troppo velocemente si è sfaldata e troppo velocemente si sta riformando, ma già pensano al lato materiale della cosa. Secondo me  manca la pazienza, la volontà di unire i pensieri, la costanza, manca l’ascolto, l’accoglienza, la disponibilità. Prima si fa il nome e le tag….e poi si fanno le persone:)

Ok. Qualche parola per i tuoi lettori? poi abbiamo finito
Cari lettori….non mi leggete. Ma se mi leggete, prendetevi del tempo:) Osate, sperimentate, volate.

Moki Yuitza: Sugli avatar, e i mondi virtuali

560847_274346436001738_1256964211_nL’avatar di oggi e’ Moki Yuitza, una builder “non professionale” e shapeshifter, da sempre piuttosto particolare. Di Moki ho ricordi che riguardano i suoi avatar stravaganti, l’intelligenza viva (ma mai ostentata o antipatica) con cui affronta gli argomenti, la sua fantasia, il suo approccio maturo, ma non “piatto” alle cose e il suo inventario senza fondo. Davanti alla richiesta di un’intervista, come molti, mi ha risposto “Tempo ne ho, ma perche’?” “Perche’ Second Life, non basta?”.

 

Prego Moki, accomodati dove vuoi, faremo un discorso informale sulla tua sl in generale… Partendo dalla prima domanda di rito,  da quanto tempo sei su SL?
Allora… all’anagrafica fanno quasi 8 anni. In realtà, avrei un anno di meno, all’incirca. Dopo il primo collegamento, quando nacque Moki, non mi sono più ricollegata per tutto quel tempo, e circa un anno dopo, sono rientrata, da allora sono sempre qui:)

Come mai questa pausa di un anno?
Probabilmente temevo che mi sarebbe piaciuto “troppo”, se capisci che intendo:)

Ahaha, capisco si. E come sei venuta a conoscenza di questo posto?
Sono sempre stata interessata al concetto di mondo virtuale. Sono da sempre appassionata di fantascienza, e del cyberpunk in particolare, mi interessava esplorare il concetto di avatar,  il legame tra l’io reale e quello virtuale. Ho letto molto sui vari mondi prima di decidere per SL.

Cosa ti ha spinta a scegliere questo mondo fra i tanti?
Alla fine quello che sembrava rispondere meglio a quello che cercavo, era sl. La maggior parte degli altri mondi che esistevano all’epoca, erano giochi, MMORPG in particolare, e alcuni mondi sperimentali tipo sl ma “a tema”, diciamo. Esistevano mondi distopici, mondi esclusivamente per il sesso violento ecc., ma a me non interessava avere uno scopo tipo l’abbattimento del gigantone di turno, oppure non cercavo nel virtuale qualcosa che nel reale non avevo. Quello che sembrava così, da quello che potevo saperne allora, era sl

Capisco. E come hai trovato SL rispetto alla tua idea di mondo virtuale? Nel bene e nel male...
Sl è esattamente quello che dovrebbe essere un mondo virtale, direi:) Forse un po’ troppo “reale” a volte. Qui si è liberi di fare più o meno quello che si vuole, sempre nel rispetto degli altri. Dipende dalle scelte personali.

Preferiresti piu’ fantasia?
Di fantasia ce n’è molta in circolazione, quello che mi dispiace è che molti lo vedono come una scappatoia dal mondo reale, e si portano dietro tutti i drammi e le piccolezze che lì non sopportano. Sl è un mondo fantastico dove puoi creare con gli strumenti che hai a disposizione

Credo che in parte il fatto stesso che desiderino “rattoppare” quello che va male nella loro vita, li porti a reagire peggio se le cose non vanno, (come e’ normale che sia) come vogliono loro anche qui. Tipo, impatto da doppio fallimento, una tragedia.
Si infatti. Qui la libertà che c’è è reale, ma nello stesso tempo fittizia. Il rispetto degli altri è la base, come lo è nella rl, ma c’è chi lo dimentica:)
Il fatto di usare sl come una specie di chat evoluta mi fa un po’ tristezza… se voglio chiacchierare, esco con un po’ di amici ^^

Questo posto puo’ dare molto piu’ di questo…
Io vedo sl più come un modo di creare con strumenti che hai solo qui, o che magari qui sono più semplici che altrove. Mi dispiace solo della scarsa “permanenza” ti tante belle cose: oggi ci sono, domani non più. Ma fa parte dell’essenza del virtuale, anche se è un peccato

Triste, ma ho sempre trovato che abbia il suo fascino come cosa. Niente sta mai fermo qui.
Si, un po’ malinconico in effetti

Dici che sei interessata al rapporto fra avatar e persona, cosa hai potuto osservare in merito finora?
Una cosa che ho notato quasi subito è che quasi nessuno cambia, dopo un po’. Mi spiego meglio: all’inizio tutti nasciamo con un avatar di quelli base, messi a disposizione dalla Linden (a proposito, grazie perchè alcuni sono davvero interessanti). Nei primissimi tempi, tutti si affannano a modificarlo per costruire la loro “immagine”. Una volta trovata, però, non la cambiano più, la migliorano, certo… le texture, le skin, i nuovi abiti possono migliorarla, ma rimangono sempre uguali a “se stessi”.E’ difficile trovare qualcuno che continua a modificarsi. Questo mi ha fatto pensare, è come se ciascuna identità reale che è dietro all’avatar stesse crecando una propria “immagine virtuale”. Una volta trovata quest’immagine, però, si cristallizza, il che probabilmente significa che non è l’avatar il loro principale interesse qui, è solo un mezzo, un tramite con sl, una specie di interfaccia… con buona pace del fatto che SL è il più grande supermercato virtuale di oggetti ed acessori per l’avatar ^^

Credo che per quanto una persona possa accettare di avere un numero di sfaccettature enorme attraverso le quali esprimersi, sperimentare, fare, la ricerca di un’identita’ sia importante per chiunque. C’e’ sempre un motivo per cui anche i piu’ mutaforma fra di noi cercano qualcosa che colleghi le forme al “se”.
Si, ma è interessante notare come sia una ricerca tutto sommato breve: una volta trovata l’immagine, la ricerca finisce

Hai visto tanta gente avere solo un’immagine?
Quasi tutti quelli che conosco. Cambiano accessori, abiti, a volte modificano un po’ l’avatar per farlo più alto, più figo, ma li riconosci sempre anche senza guardare la tag

Sicuramente e’  un fenomeno che viene fuori da un’esigenza personale. E tu? come ti collochi rispetto a questo?
Mi sono accorta di essere abbastanza anomala. Io colleziono avatar ^^, e li uso tutti. Cerco di usare sempre più o meno lo stesso aspetto quando devo incontrare qualcuno che conosco, perchè mi sono accorta che a volte le persone rimangono spiazzate a vedermi sempre diversa. Forse non ho ancora trovato la mia immagine, non saprei, ma dopo 8 anni direi che non è quello che sto cercando ^^. Anche le cose che creo qui, ala fine sono tutte per l’avatar

Cosa ti spinge a usare un avatar rispetto a un altro nelle varie occasioni? Sono come ti senti, cosa ti piace, o scegli a caso?
A volte li scelgo in tema: vado in una land giappponese, indosso un avatar da geisha, o una bella land sottomarina, divento una sirena. Altre volte, ho solo messo insieme qualcosa dal mio inventario, che è quasi sterminato. Passo ore a pescare nell’inventario e a combinare pezzi che trovo, più o meno a caso, alla fine cerco solo di creare una immagine che mi piaccia, che per me sia bella. Una volta trovata, ci faccio un giretto e poi ricomincio a pescare e fare combinazioni. Direi che “gioco alle bambole”😀

296034_341848372584877_1510728783_n

Geisha, per terre appropriate…

 

Quindi il tuo rapporto con i tuoi vari avatar, piu’ che espressivo, e’ di sperimentazione?
Forse è entrambe le cose. Sperimentazione di sicuro, direi che è la base… Espressione perchè alla fine ogni combinazione esprime esattamente quello che mi sento in quel determinato istante. Se mi girano violentemente i maroni, non mi metto a fare combinazioni con un baby-doll rosa confetto, piuttosto cerco corna e coda da demone😉 Nella sperimentazone entrano pure tutte le varie possibilità non umane, ovviamente ^^. Per diversi anni sono stata principalmente non umana, ultimamente sono ritornata ad avere un aspetto prevalentemente umano:)

Com’e’ stata l’esperienza da non umana?
A parte il fatto che talvolta mi hanno mandato via da qualche posto dove i gestori richiedevano un aspetto umano, direi che non è diversa  da quella da umana.

Questa cosa di mandare via avatar non umani in un posto come questo, giuro che non la capiro’ mai.
Già:) Ma se non mi volevano, non mi interessava minimamente imporgli la mia presenza:)

E tu di che ti occupi, a parte cambiare aspetto e girare sim, qui su sl? Crei oggetti mi pare di capire… Per te stessa? O li vendi/distribuisci anche?
Quando ho tempo, ma soprattutto la testa, mi piace creare cose. Principalmente creo usando prims, sono tutti oggetti/abiti/accessori per l’avatar, in genere.Ho fatto qualcosa per amici che avevano bisogno di oggetti particolari, ma sono stati sporadici. Ho qualcosa sul market, ma non sono nemmeno sicura che ci siano ancora😀 In genere agli amici regalo le cose che faccio, se gli interessano:),  anche perchè alcune di quelle cose sono nate da favori che mi hanno chiesto

469786_276719779068592_1665710669_o

Foto di Moki fatta da Wizardoz Chrome, in cui si vedono alcune modifiche create da lei

E c’e’ qualche luogo che ti piace particolarmente o a cui sei legata per qualche motivo, in cui ti piace tornare in certe situazioni, ecc?
A parte la mia casetta linden, che uso come “casa”, l’unico luogo non legato allo shopping che frequento in modo più assiduo è la landa di SLItalia. L’ho conosciuta che ero già un residente esperto, diciamo così, e mi piace molto aiutare i niubbi, perchè avrei voluto che qualcuno lo avesse fatto con me ai miei inizi, quindi periodicamente ci torno. Per il resto, siccome sono una shopaholic compulsiva, giro per negozi, eventi ecc. Il mio inventario è a… 141.463 oggetti in questo momento, ed è in crescita ^^ Colleziono tutto quello che trovo che possa andare bene a personalizzare l’avatar😀

Ma fammi capire… non ti hanno aiutata da niubba?
No, non conoscevo nessuno. Non sapevo bene come cercare nel search, quindi le poche land italiane che trovai erano deserte o con pochi elementi non troppo amichevoli, quindi sono stata da sola per…vediamo un paio d’anni quasi, direi. Nel frattempo ho imparato da autodidatta tutto quello che potevo nel modificare, e a costruire oggetti. Passavo ore a smontare e rimontare oggetti free che trovavo, e così mi sono finita per specializzare nella modifica degli avatar, che poi era ed è il mio interesse primario:)

Pensi che le mesh in questo senso ostacolino un po’ la personalizzazione?
Forse si, un pochino. Ho anche io un avatar mesh di quelli nuovi, più che altro per questione di collezione (non poteva mancare), ma poi i visi sono tutti uguali. Il corpo si cambia abbastanza, ma il viso no, se non con la skin. Con un po’ di lavoro l’aspetto generale è diverso, ma non poter gestire ogni parametro non mi fa impazzire. Per gli abiti e gli accessori, con le texture si modificano benone, quindi la limitazione si sente meno.Io però sono legata agli strumenti base, i vecchi e cari prim ^^ anche perchè Blender, l’unico programma 3d che potrei permettermi, mi fa venire un sonoro mal di testa😀

Uuuh si, io l’ho aperto, ci ho smaneggiato un po’, e l’ho chiuso urlando.
Lol! Io ci ho provato varie volte, ma trovo molto più semplici i prim ^^

E dimmi, a parte il passaggio da smontatrice solitaria a shopping maniac con amici, ci sono state altre evoluzioni particolari nella tua second vita?
Vediamo, evoluzioni particolari direi di no. Ho partecipato ad una mostra con una cara amica, Duna Gant che era la curatrice….Un paio di concorsi per builder, ma direi che tutto fa capo alla parte di me che ama costruire cose. Per il resto, mi piace parlare con le persone, se hanno qualcosa da dire ^^

La mostra su cos’era?
Era Pics Opening:Trésor de l’Art @ ART: UNIVERSAL LANGUAGE 14/03/2014. Su fb c’erano le foto di wizardoz fatte in quell’occasione.

Altra domandina, separi nettamente SL dalla tua RL?
Per il 99,99% si. Nessuno in rl conosce la moki, tranne una persona, che incontrai tanto tempo fa,  e viceversa:) La moki esiste solo online, non solo in sl:), direi che è il mio alter ego virtuale.

E hai mai avuto alt?
Ne ho uno, poveretto :D… poveretto perchè non lo uso. Lo feci perchè in un certo periodo avevo difficoltà a entrare e stare tranquilla a costruire:)

Va bene… direi che i punti base li abbiamo coperti tutti. C’e’ qualcosa, qualche osservazione, qualche pensiero che vorresti aggiungere di tua sponte per i tuoi lettori?
Solo una cosa, direi… sl è meravigiosa perchè non ha scopo… come la vita reale. Siamo noi a doverci costruire il nosctro scopo. Della serie, buona fortuna e buona SL a tutti (ma non rompete i maroni, grazie)😉

Lorys Lane: Vivere SL, ad ognuno la propria dimensione

Senza titolo-1

L’avatar di oggi e’ Lorys Lane, che appena interpellata per l’intervista mi ha chiesto se non avessi gente “piu’ interessante” da intervistare. Sostiene di non aver niente di che da dire sulla sua second vita, ci crediamo? Io personalmente, quando si tratta di avatar con un certo vissuto, non ci credo mai… La teleporto quindi in un pub, lei prende un bicchiere di vino per farsi coraggio, e mi spiega che preferisce ascoltare che parlare di se… Mi dice che qualcuno dovrebbe intervistare me, che lascio e torno, e vorrebbe sapere il perche’. Chissa’, ma oggi, suo malgrado, parliamo di lei!😄

 

Da quanto tempo sei su SL?
Dall’aprile 2007, tra poco saranno 9 anni

E com’e’ successo, cosa ti ha spinta a provare questo mondo?
All’epoca si parlava molto di Second Life, su tutti i media, ed io sono curiosa per natura, quindi ho voluto provare di persona

Come te lo immaginavi da come ne parlavano?
Mi aspettavo più o meno quello che ho trovato, una specie di videogioco interattivo. Mi ha stupito invece la fascia d’età dei residenti, mi aspettavo solo ragazzini al massimo universitari, invece ho scoperto molti ultraquarantenni

Buffo vero? invece i ragazzini si annoiano in fretta in posti come questo…
Si probabilmente è così

Com’e’ andata da allora? c’e’ stato qualche miglioramento, qualche altra sorpresa, qualche avvenimento particolare?
Non sono mai stata tipo da chat, qui lo sono diventata,  anche se ancora adesso preferisco ascoltare piuttosto che parlare di me. Però mi diverte “vivere” sl

Come mai non eri tipo “da chat”?
E’ un mondo per smanettoni ? All’epoca ancora non usavo fb e forum vari, quindi per me era tutto nuovo. Un mondo senza fb e whatsapp… incredibile eh? =)

Pacifico. Tanto spam in meno.
Beh io seleziono molto, chat aperta per pochi amici,  e su wa nessun amico virtuale.

E come vivi SL invece?
La vivo semplicemente. Mai fatto grandi cose. Non sono entrata in sl per soddisfare qualche ambizione, non sono qui per “realizzarmi”. Mi piace girare, esplorare, curare l’avatar e fare foto naturali, senza postritocco

Come mai senza ritocco?
Onestamente non so usare ps. Certo, avrei potuto imparare in questi anni, ma fondamentalmente non mi piacciono le foto troppo ritoccate, diventano finte. Comunque le mie sono semplici foto ricordo di luoghi o momenti o stati d’animo, non sono foto artistiche

 

dfd

 

Beh, secondo me e’ piu’ importante di fare foto perche’ “siano perfette”, come fanno in molti. C’e’ dentro del vissuto almeno.
Spero di si. Mi rimproverano spesso per l’atmosfera cupa e la mancanza di colori nelle mie foto, ma sono quelle le atmosfere che mi piacciono, scatto quando vedo qualcosa che mi piace. Non sono una persona allegra e caciarona e credo che traspaia dalle mie foto.

E il tuo avatar invece? dicevi che lo curi, che tipo di rapporto hai con lei?
Si, mi piace curarlo, come da bambina giocavo con le bambole. L’avatar somiglia molto a me quando avevo 20 anni, solo che lei è nettamente più alta!

A parte la somiglianza, c’e’ qualcosa che rimane caratteristico di lei/te a prescindere da cosa indossa?
Lei è me, nello stile, nel modo di comportarsi e di rapportarsi con gli altri, sono sempre e cmq io, con i miei pregi ed i miei difetti.

Hai avuto altri avatar oltre a lei?
No, niente alt… anzi si! Uno, creato una sera che non riuscivo ad entrare con Lorys. Era rimasta “appesa”, poi risolto il problema non l’ho più usato

Fai distinzioni nette fra sl e rl?
Domanda difficile…  come dicevo, sono sempre io, quindi dal punto di vista emotivo, caratteriale non vi è differenza, alcuna distinzione, ma si, tengo le mie due vite rigorosamente separate. La mia identità real la conoscono solo due persone qui, ed in rl non parlo assolutamente mai di SL, di Lorys e di questa vita

Come mai in RL no?
Non vorrei ritrovarmi qui qualcuno facente parte della mia RL. Per me SL è evasione, è ritornare a quando avevo ventanni. Nessun dovere, nessun obbligo e tanto tempo per me stessa. In RL questo non è più possibile, quindi cerco di ritagliarmi il mio spazio qui

Capito! Ok, adesso mi faccio un po’ piu’ gli affari tuoi. Se ti dovessi chiedere se ci sono stati dei posti, dei periodi, delle cose che ti sono rimasti molto impressi della tua SL, che mi risponderesti?
Indubbiamente i primi anni sono quelli che porterò sempre nel cuore, diciamo fino al 2011 All’epoca avevo una bella cerchia di amici che frequentavo assiduamente. Collaboravo con Alice Mastroianni alla gestione della sua sim WDT, ed ero sentimentalmente coinvolta con una persona per me molto importante, con cui ho avuto una storia durata 3 anni e mezzo e finita per problemi suoi Rl.
Come vedi sono riservata, ma sincera =)

Poi, com’e’ cambiato il tutto?
E’ proprio cambiato tutto, radicalmente. WDT ha chiuso, i miei migliori amici hanno lasciato SL, io ho iniziato a vagambondare da sola ed ancora oggi tendo a girare in solitaria, e si sono alternati alti e bassi.

Conosco la sensazione…
Si passa per asociali o snob, ma è solo riservatezza e timore di ulteriori delusioni.

E nei tuoi vagabondaggi hai trovato qualche posto interessante?
Oh si, Sl ne è piena! Purtroppo molte land storiche hanno chiuso, ma altre ne sono nate

Qualche esempio degno di nota?
Di quelle che non ci sono più sicuramente i veterani di Sl ricorderanno Black Swan e Templum Obscurum. Mi piacerebbe poterle visitare ora che ho un pc con buona scheda grafica. Erano spettacolari ai tempi, ora con le nuove textures lo sarebbero ancora di più.

Gia’, per di piu’ erano piacevolmente fantasiose, immersive.
Peccato averle perse

Chi ricorda e’ sempre in tempo per tirarne su altre😀 Ed ora invece, cosa si puo’ visitare di bello?
Un tempo mi affidavo al search, inserendo parole chiave, ma spesso capitavo in land bruttissime. Ora invece mi affido a Flickr ed ai blog dedicati a SL, quando la foto di qualche posto mi colpisce ci vado. Però spesso mi è capitato di non trovare più la land segnalata e magari il post era solo del mese precedente.

Ti metto alcuni link:

Bitacora trans 1200 mas peque.png

 

Il mio preferito non lo segnalo perchè quando giro mi piace stare sola =P Però è sufficiente cercare parole come Travel, destinations, voyage, tourism, ecc. e se ne trovano tantissimi

Visto che ne hai vissuto uno significativo, domanda ostica, ma doverosa: I rapporti personali “intensi”, su SL sono spesso molto chiaccherati e fraintesi da chi li vede dall’esterno… avresti qualcosa da dire alle persone che li reputano “compensazioni”, o altre cose del genere?
No, avranno anche ragione forse, del resto ognuno di noi è in SL per qualche motivo. Preferisco non giudicare e gradirei non essere giudicata…. cosa impossibile lo so:) . Io non considero SL un gioco, ma una dimensione dove chiunque può essere ciò che preferisce. Il rispetto e l’onestà morale non dovrebbero mai mancare, chi gioca qui dovrebbe farlo solo con altri giocatori.

Hai qualcosa da aggiungere, o da dire per i tuoi eventuali lettori?
Scusarmi con loro per questa intervista poco piccante =)

Non sono mai piccanti, non stuzzico io, non provoco e non mi immischio dove non devo. Mi hanno rimproverato per questo sai!
Eh lo so, ma è quello che le persone vogliono leggere

Preferisco curarmi di quello che vogliono raccontare.
Vorrei aggiungere due cose…

Prego…
SL è un mondo dove ognuno può trovare la propria dimensione, si può fare di tutto o non fare nulla e “vivere” bene in entrambi i casi. Credo sarebbe un luogo migliore se si pensasse di più a ciò che ci fa stare bene e si smettesse di criticare e giudicare gli altri solo perchè cercano e fanno cose diverse. Io ho scelto di viverla a modo mio, senza aspirazioni artistiche o letterarie o altro, il mio unico impegno serio qui è l’attività che svolgo per 2Lei, un’associazione di avatars che cerca di sensibilizzare più persone possibile sul problema della violenza contro le donne, perchè è un tema a cui tengo e spero di poter aiutare nel mio piccolo, e davvero mi dispiace quando tutto quello che viene realizzato in SL viene catalogato semplicemente come un gioco. Non è così, non per tutti almeno.

*Annuisce*
SL sarebbe migliore se chi vuole solo “giocare” se ne andasse. Del resto ci sono tanti videogiochi online al giorno d’oggi, anche con grafica migliore, quindi via… fate spazio:)

Ma no, cosi’ caschi anche tu nel trappolone di criticare chi fa cose diverse, non credi? Lasciali giocare, basta che lo facciano dichiaratamente.
Con altri giocatori dichiarati, certo,  ma così quelli che amano giocare con i sentimenti altrui perderebbero il divertimento.

Qui si puo’ tutto, quello fa parte del tutto, purtroppo… bisognerebbe metterlo fra i disclaimer. “Questo e’ un mondo virtuale, ma la gente e’ la stessa di la fuori… nel bene e nel male. Occhio agli stronzi!”
Il rispetto per gli altri non può mancare. Io sono diffidente per natura, eppure, malgrado tutte le mie attenzioni, un paio di grosse delusioni da cosiddetti “amici” le ho prese. Figurati le persone che invece sono più fiduciose ed ingenue… In tanti hanno lasciato SL per questo motivo, ed è un vero peccato.

E per 2Lei? Che tipo di iniziative organizzate?
Eventi vari, principalmente spettacoli teatrali, mostre artistiche a tema e dibattiti. Cerchiamo di coinvolgere la comunità italiana in SL, ma anche qualche artista straniero che negli anni ha aderito alla nostra causa. Per noi l’importante è che si capisca che il problema esiste, è reale. In alcuni Paesi del mondo ancora di più che qui da noi, ma cmq è per noi inacettabile che una donna subisca violenza solo per essere nata donna. Troppo spesso capita di sentir dire “Se lo è meritato…”, magari per il modo di vestire o di comportarsi.

563845_458845724178838_994624447_n.jpg

 

Grazie Lorys! *Un saluto e sparisce via, come riservatezza impone. Mi sono dimenticato di chiedere foto e specifiche per l’impaginazione, ma voglio lasciarla in pace, mi arrangero’.*

Anna Neximus: GDR e non solo…

Anna sl
L’avatar di oggi e’ Anna Neximus (Cassandra O’Neal, come recita lo screen name).
Un’affascinante vecchia frequentatrice della land del forum, giocatrice di ruolo dalla personalita’ tutta particolare…
Presa da parte dopo una discussione sui fattacci intimi di una comune conoscenza, cerco di introdurle al tipo di intervista che volevo farle, ma mi dice che non e’ tipo da introduzioni di preparazione…
Cominciamo dunque, improvvisando come e’ sempre bello fare!
Lasciatemi solo aggiungere una serie di parole inutile qua accanto, cosi’ evito di litigare con l’impaginazione di questo maledetto blog ulteriormente… (mai avuto abbastanza pazienza) Ecco, fatto, si comincia😀

 

 

Prima domanda di rito, da quanto tempo sei su sl?
Spetta che apro il profilo eh…  Accidenti, troppo mi sa! Saranno 7 anni tra pochi giorni, anche se tutti alternati da varie pause e sparizioni tattiche

Auguri😀 … “Sparizioni tattiche”?
Ahaha strano? Beh diciamo che ho instaurato questo strano rapporto con SL, sono molto attiva per mesi e poi sparisco di punto in bianco. A volte anche senza motivo apparente, solitamente quando mi rendo conto che SL sta invadendo la mia RL in qualche modo

Capito… E’ un buon modo per mantenere un certo equilibrio
Esattamente, poi credo che ognuno di noi ne abbia uno suo, a me dicono che “fuggo” xD

Finche’ funziona non c’e’ problema credo… e come hai conosciuto SL, che ti ha spinta ad entrarci?
Uhm.. *scava con la pala nella memoria* Avevo da poco rotto con il mio ex storico in RL e un amico per distrarmi mi ha fatto installare SL. Il primo impatto è stato il panico, ho chiuso immediatamente, non ero neanche uscita dal luogo dove si nasceva ai tempi

Ahahah come mai?
Beh perchè quando l’ho installato lui non era presente per indicarmi almeno i comandi base e ricordo che era incasinatissimo! Non riuscivo a muovervi senza colpire qualcosa (la cam e io non ci conoscevamo ancora), l’inventario era un concetto oscuro ed era dannatamente pesante per il mio pc xD Poi, però, ho spulciato un po’ il web e l’ho trovato divertente, e ho riprovato

Quando hai riprovato, com’e’ stata la tua impressione?
Quando ho riprovato ho cercato di avere una mente più aperta e paziente, poi il fatto che mi abbia subito portata alla Land del Forum mi ha aiutata tantissimo. Inizialmente non so, forse ero ancora influenzata dai MMORPG quindi mi aspettavo “qualcosa da fare”, ma son stata fortunata e ho trovato persone che mi hanno spiegato che qui il “da fare” devi creartelo o trovarlo😀

Si, e’ il bene e il male di questo posto
Sì, trovo che SL richieda molta pazienza, ma allo stesso tempo riesce a distrarti molto, però una volta trovato il tuo “da fare” vai come un treno :D 

E se ti scoccia si trova sempre altro…
Esatto😀

Come si e’ evoluta la tua sl da quei primi giorni?
Uhm vediamo… Son passata da aiutante aiutata a roleplayer incallita e da lì a insegnate di manuali a fancazzista nullafacente xD. Credo di essere stata per tre anni officer in Second Life Italia, nel frattempo ho scoperto il GDR ed è stata la fine, mi son infrattata in gonnelloni e linguaggio desueto da allora

Che tipo di gioco di ruolo fai, a livello di ambientazione?
Ho cominciato con la grecia antica, alcuni hanno ancora gli incubi dell’arco quando venivo qua senza cambiarmi, poi mi son buttata sul medieval fantasy classico… Sai le sim fullmix con elfi, cavalieri, damigelle e alla fine sono approdata a Vampire: The Masquerade, ha ambientazione un pochino più reale e il periodo storico varia in base alla cronaca che si sta giocando😀 La lettura dei manuali ha svegliato il mio animo nerd e l’ha unito a quello secchione, ho trovato infine il gioco perfetto per me :d

E quando sei off character, che cosa fai?
Mi butto nell’esplorazione di sim o vengo a massacrare le scatole qui al Forum, che alla fine non sono mai riuscita ad abbandonare. Sai come funziona col primo amore❤ . A volte se mi trovo in vena creo qualcosina, più che altro quando non riesco a trovare l’accessorio che voglio così come lo voglio. Invece di impazzire nella ricerca perdo la testa per crearlo LoL

 

 

Bhe almeno poi e’ come vuoi tu
Su quello non ci sono dubbi! Spesso è totalmente differente da come l’avevo pensato, ma fino ad ora son rimasta abbastanza soddisfatta😀

Crei solo per te o li vendi anche?
Quando non sono presa dalla pigrizia assassina li metto anche in vendita, sia sul market che in uno spazio messomi a disposizione da un’amica. Ma spesso l’idea di aprire Photoshop per creare il vendor (la parte facile insomma) mi annoia troppo e lascio perdere

 

Snapshot_005.png

 

E dimmi invece, che rapporto hai con il tuo avatar? Cos’e’ per te/rispetto a te? Magari puo’ valere come domanda anche per qualcuno dei tuoi pg…
Il mio avatar è alla fin fine l’espressione dei miei stati d’animo, spesso corrisponde nei colori o negli accessori a quello che in quel momento passa per la testa di Anna (quella dietro al pc) in quel momento. Mentre i miei pg… Beh con loro è diverso, per scelta ho sempre dato nomi diversi dal mio, nessuno di loro si è mai chiamato Anna. Trovo sia un modo per creare un distacco tra me e loro, lo reputo assolutamente fondamentale nel GDR, soprattuto in SL. Troppe volte ho visto player confondere se stessi col proprio personaggio e prendere sul personale quello che è solo l’evoluzione di una giocata. Ne sono sempre nate discussioni inutili, insulti anche di carattere pesante… Quindi per prima cosa pongo un limite al mio PG, affinchè mi ricordi sempre che non è me e che se lui muore io posso continuare tranquilla e serena:)

E a livello di posti invece? ce n’e’ qualcuno a cui sei particolarmente legata, land del Forum a parte?
Assolutamente sì, Dark Kingdom, la sim dove ho davvero imparato a ruolare e dove ho conosciuto alcune pietre miliari della mia SL. Ho tantissimi ricordi legati a quella sim e ruolate estremamente divertenti o momenti seri, a volte anche di eventi dolorosi a cui ho assistito.

 

Il segreto del tempo

La sim di Dark Kingdom e’ apparentemente chiusa allo stato attuale delle cose. (feb. 2016)

 

Tornando per un attimo all’equilibrio che mantieni “scappando” fra SL e RL… usi per te e il tuo avatar lo stesso distacco che c’e’ fra te e i tuoi pg, oppure e’ una cosa un po’ diversa?
Dipende. La fuga è necessaria per impedire che il distacco tra me e il mio avatar si assottigli, fortunatamente fino ad ora son sempre riuscita a fermarmi in tempo, Quindi sì, la me reale e la me esselliana fino ad ora son rimaste nettamente separate, poi ovviamente qui porto quello che è anche il mio carattere (pessimo) reale. Questa distizione va a farsi benedire solo per quelle persone che ho portato fuori da qui. In quei casi non riesco a distingue me da me😀 Sarebbe impossibile visto che conoscono entrambi i miei aspetti e io i loro.😀

Hai qualche alt, magari anche solo per ruolare?
Uhm ne ho…. *ci pensa su un attimo* quattro, tre femmine e un maschietto. A dire il vero una delle femmine era un avatar creato da una mia parente, ma si è annoiata presto e mi ha lasciato questa eredità😄 credo che tutti abbiano scritto sul profilo che sono miei alt, e sì, ognuno di loro ha un pg. Anna è la più versatile di tutti, con lei non ho mai avuto problemi a cambiare PG, Gli altri solitamente li tengo per ruoli specifici, ma solo per questioni di inventario, ognuno di loro ha un determinato tipo di abbigliamento o accessori. Per esempio Elaviel solitamente è quella che uso per l’urban, paradossalmente è quella con auto e moto in borsa xD Per il resto le mie sane litigate le ho sempre fatte con Anna, non mi son mai nascosta dietro di loro… anche perchè litigare con la propria “faccia” è più divertente e soddisfacente xD

Capito! Ma dimmi, in linea di massima sl e’ come te lo aspettavi vedendolo nei video da fuori, o c’e’ qualche differenza?
SL non è assolutamente quello che ti aspetti, almeno per me non lo è stato per niente. Mi aspettavo un semplice passatempo, un po’ come un MMORPG, e invece ho trovato un mondo complesso, perchè non hai la distrazione dello scopo prefissato. Ho trovato anche alcune delle persone più importanti della mia rl qui, come le sorelle che non mi hanno dato i miei genitori, mai me lo sarei aspettato semplicemente guardando i video o leggendo articoli asettici che parlavano di SL😀

Dalle “sane litigate” citate precedentemente deduco che ci sono stati anche motivi di contrasto?
Uh eccome, sapessi quante volte mi è stato dato della tr… ehm, poco di buono ^^ Considerato che non sono tipo da pallette, ho dedotto che sia l’unico modo per attaccarmi visto il mio caratteraccio. xD Purtroppo è sempre la storia del confondere persona e personaggio, quando lo fai notare lo si prende sempre come un attacco personale e volano gli insulti

Non mi sembra tu abbia un brutto carattere…
Fidati non hai visto niente, sono molto peggio di così xD  Tendo ad essere acida e scontrosa con chi non conosco, meccanismo di autodifesa di base😀 Sai la classica zitella isterica. Poi quando dopo un po’ mi conosci… diventa pure peggio xD

Va bene. mi fido… Signora zitella! xD Per oggi abbiamo finito. C’e’ qualcosa che vuole aggiungere , o lasciar detto ad eventuali lettori?
 Uhm sì una cosa, dico solo di non chiudere le porte in faccia ad SL solo perchè il primo impatto è traumatico, questa è una piattaforma con un estremo potenziale, sia creativo che “istruttivo”, anche se qua dentro non troverai mai l’amore della tua vita non è detto che non si possa trovare e scoprire qualcosa di nuovo che arricchisca anche la RL.:)

Franco McAuley: Ospedali psichiatrici “vuoti”

Snapshot_008

A volte certe persone si incontrano “per caso”, in qualche sim in cui ci si e’ lanciati attratti dal nome rievocante certe vecchie vicende e SIM vissute i primi anni di Second Life. E’ proprio cosi’ che io ed Hector siamo incappati in Franco McAuley, che ci ha parlato brevemente del bello di essere “niubbi”, facendomi decidere di intervistarlo…

 

Ciao Franco!😀 Cominciamo con delle domande “base”, tipo… da quanto tempo sei su SL?
Vivo in SL da poco più di sei anni, sono più giovane di te

Cosa ti ha spinto, 6 anni fa, a provare questo mondo virtuale?
Mica mi ricordo, comunque sicuramente ne ho sentito parlare e la curiosità mi ha fatto creare questo avatar

Come ti e’ sembrato?
L’idea di creare un metaverso  e di vivere quindi una seconsa vita mi è sembrata una genialità, ma come sempre le apparenze si scontrano con la realtà….

Realta’ diversa in che modo, rispetto al concetto?
Ciò che sembra interessante talvolta può essere vuoto di contenuti, una mera illusione, quasi come un ragionamento  fatto da un vecchio sofista. Ti faccio un esempio: io adesso sono qui con te  e stiamo scrivendo i nostri pensieri, contemporaneamente tu potresti essere in una discoteca, potresti essere in una nude beach, potresti essere su inworldz, potresti essere in opensim…. quindi io potrei chiedermi: “con chi sto parlando…. chi sta recitando con me adesso?”

Il mio avatar. *sorride* Capisco comunque cosa intendi.
Potresti stare qui per 15 minuti e potrei non rivederti mai più, ma non perchè non sei nel metaverso….

Probabile, si
Ecco il “vuoto”.

E come hai affrontato questo vuoto negli anni? hai cercato di farci fronte, o ti ci sei adattato?
Non l’ho affrontato. Il vuoto è li, di fronte a noi…ci coarta e ci affascina…ci fa sorridere e talvolta girare le palle…ma il vuoto è … il vuoto è il dominatore assoluto dei metaversi

Che hai fatto dunque, in questo metaverso?
Ho speso soldi, questa è una certezza *ride

*ride* a parte questo? ahahaha
Ho incontrato 2-3 persone intelligenti… (solo 2, massimo 3). Dico che sono massimo tre perchè su una sono incerto.

Che cos’e’ il tuo avatar per te? In che modo lo “vivi”? Ha qualche segno particolare per qualche ragione?
L’avatar dovrebbe essere una proiezione di ciò che si desidera essere e dovrebbe avere delle caratteristiche che palesino la nostra personalità…. un tempo era cos’…ai tempi dei Parioli. Adesso NO. Adesso troppi avatar popolano il metaverso e nessuno di loro niubbo…tutti lavati con Perlana

E per te e’ ancora cosi’?
Mi piacerebbe che lo fose per tutti e per questo aspetto il treno con un biglietto di sola andata… per Sansar

Sansar sara’ una cosa diversa… il che ha il suo potenziale positivo, e negativo. Penso che staremo a vedere. Nel frattempo?
Ti faccio un esempio del frattempo se vuoi. Passeggi tra le strade e incroci uno sguardo – ti volti e  sorridi – più in la vedi un gruppo di giovani pariolini e ti avvicini a loro – nel ristorante c’è una ragazza e le fai l’occhiolino- NON SENTI IL BISOGNO DI LOGGARE L’ALTER DELLA DOMENICA O DEL GDR…

…Non senti il bisogno di accendere il voice per parlare di calcio, siete li’, in una strada, in un ristorante. Fai quello che fai, ti muovi nel contesto in cui ti muovi, raro, no?
SI,  stai attento a non commettere errori di battitura o di grammatica… vuoi vivere bene questa passeggiata e vuoi andare a letto sereno….. il metaverso oggi non è stato causa di malessere al contrario di quanto spesso avviene nel mondo reale

Sento spesso gente lamentarsi che questo genere di esperienza non avviene piu’ “soprattutto nelle sim italiane”, ma onestamente, le sento solo lamentarsi. In pochi trasformano questa malinconia in azione.
Dipende solo da noi, sappilo.

*annuisce*
Vivo in sl da molto tempo e non ti ho mai vista

VistO. Capita, dopo un certo periodo gli italiani si sono molto sparpagliati.
Ne conosciamo i motivi

Purtroppo. E’ prerogativa di molte comunita’ finire ad imbruttirsi gli uni con gli altri e scindersi. Per quanto una persona possa provare a stare in contatto con tutti, diventa difficile.
Hai mai fatto una analisi dei reali motivi ?

Non faccio altro, si puo’ dire, che analizzare i reali motivi di come si comporta la gente, qua dentro. Ma dimmi come la vedi tu.
I due pilastri su cui ci si deve soffermare sono: Gli IM e la continua ricerca di un partner. Da essi è nata la distruzione. Cammino per strada e invece di salutare in local chat e cercare di interagire cosa faccio… mi metto ad immare le avatarine più curate … chi mi guarda dall’esterno vede un avatar fermo in fase clonica che non partecipa

Niente a che vedere con frustrazioni del reale che inquinano il vissuto nel virtuale, suppongo. O forse ne e’ “semplicemente” una sfaccettatura.
Chi ha problemi in rl  vive il metaverso come una fuga. Non dimenticare che  gli ospedali psichiatrici sono stati chiusi in quasi tutte le regioni italiane e che le regioni che ancora non li hanno chiusi riceveranno una multa salata a breve

E’ un gran bell’ospedale psichiatrico, questo. *ride*
Lo è, ma mancano i coordinatori.

Quindi, come degenerano le cose da un semplice stato di non movimento?
Avatar allo sbando, anime senza patria, anime sole, anime frustrate, anime alla ricerca di un sorriso, anime che trovano solo bugie. Queste anime si muovono, ma non producono…aspettano di essere guidate.   Puoi guidarle per un paio d’ore, per un paio di giorno…dopo non ne puoi più e ti viene voglia di scappare….. Se intrattieni queste anime… le anime si sentono appagate, ma se taci per più di 10 minuti……………… cosa accade?

Vuoto!😀
Vero. Non sono capaci di autogestirsi…necessitano sempre di un game master che dia loro l’imput, dopo un po diventa un lavoro massacrante. Gli italiani in sl sono in tutto 30, forse 31. Se vai in mainland puoi arrivare a 36, ma non di più

Non so, io ne trovo sempre di nuovi, insospettabili owner di negozi che si credeva fossero stranieri, artisti sperduti a fare gruppo in qualche sim tristemente sconosciuta agli altri… siamo divisi, non siamo pochi.
Sl potrebbe essere un grande successo se avessimo la possibilità di bloccare gli IM nella SIm e se la linden lab facesse in modo di bloccare la creazione continua di alter  – solo due avatar per connessione –

Si potrebbe anche lavorare sulla volonta’ di interazione con il circondario… ma quello e’ gia’ piu’ complicato.  Noi abbiamo degli im, per esempio, perche’ non li abbiamo usati?
Perchè io detesto gli IM

E perche’ io ti ho salutato mentre giravo in local.
Le ho provate tutte, credimi…ho percorso ogni strada, ma…..

Tornando a noi, c’e’ qualche sim in questo trambusto che definisci “casa”, o a cui sei particolarmente legato?
NO. Non sento il profumo di casa in nessun posto.

In questo momento ci troviamo in un posto che ha dentro anche tuoi oggetti, di che si tratta per te?
Un posto come tanti, senza profumo…privo di anime, Creato solo perchè un mio amico nostalgico crede ancora nel popolo italiano, ma…. non sento profumo.

Snapshot_010

 

In che senso ha “fiducia” questo tuo amico?
E’ un sognatore. E non mi crede quando dico che gli italiani in sl sono 31.

E lo stai aiutando, perche’?
E’ colui che mi ha sniubbato e sono molto legato a lui. E’ un amico.

E come sognatore, che cosa ha in mente di fare? Avete, visto che lo assisti, pur se disilluso.
Assistere è una parola grossa, aspetto di trovargli un posto in uno dei manicomi ancora aperti

Non e’ buffo come i sognatori siano spesso visti come matti?😀 o gente che prima o poi lo diventa
O lo sono veramente

Eppure sono convinto che siano i matti a cambiare il mondo – quando e dove si puo’
Ammesso che il mondo esista

Ouff, qualunque cosa sia quello che chiamiamo tale.
Il mondo è fatto da persone e non da palazzi. Cambiare un prims è facile, linkare un popolo è utopico

Il contesto, il contesto lega le persone. da sole non possono creare nessun mondo, ma se c’e’ un contesto… allora c’e’ quello che chiamiamo esistenza. Senza si vaga nel niente,  e’ un po’ come la faccenda degli im.😀
Si, il contesto lega le persone fino a quando  qualcuno le imbocca. E’ un lavoro massacrante.

Lo so. E’ il motivo per cui queste figure che “imboccano”, in genere, laddove i contesti sopravvivono, cambiano, ruotano. E’ difficile creare un punto di riferimento, ma possibile, a patto che non si pretenda di possederlo, e tenerne le redini a vita.
*annuisce

C’e’ qualche esperienza negativa che ha in qualche modo cambiato il tuo modo di vivere sl? A parte il renderti conto del vuoto…
La presa di consapevolezza del vuoto non è stata una esperienza negativa. Una attenta valutazione dello stato dell’arte mi porta a dire che sl mi piace e che ci sto bene. No, non ho avuto esperienze negative e anche se dovessero presentarsi ….STICAZZI!!! *ride

😀 ottimo. C’e’ qualcosa che vorresti lasciare scritto a un eventuale lettore?
” Qui giace l’Aretin Pietro che di tutti parlò male fuorchè di Cristo scusandosi col dir…non lo conosco”

Fata Boa: Una SL di soddisfazioni e controversie

20 gennaio 2016 1 commento

Snapshot_151

L’avatar di oggi e’ una gran lavoratrice! Una posemaker di nome Fata Boa, altro avatar secolare di Second Life. Incontrata alla land del forum mentre partecipava a un concorso in cui bisogna fornire dei landmark, l’ho tirata da parte per farle qualche domanda…

 

Prima domanda di rito… da quanto tempo sei su SL?
Troppo😄 … dunque da marzo 2007. quindi questo è il nono anno (cazz!)
*Fata Boa si mette a fare conti
Ma sai che inizio a sentirmi vecchia?

Non dirlo a me, sono del 2006… Ormai Indiana Jones direbbe che dovrei stare in un museo
Muahahah vecchiottolo! Ma pure io ti seguo a ruota, anche perchè dei miei 3222 giorni ben pochi non li ho passati online. Cioè… mi sono collegata quasi tutti i giorni da che mi sono iscritta

Nessuna pausa di lunga durata? Impressive.
No. la pausa più lunga è stata un mese per le ferie😄, poi ho messo in pausa per un paio di settimane l’avatar, usando comunque un altro account. anche se di quando in qua collegavo per scaricare le notice😄

Allora sei decisamente piu’ anziana di me
Ihih si penso di potermi in qualche modo definire malata

Ma no, perche’?
Molti dicono che questa non è vita. Cioè collegare di quando in qua ok, cazzeggi, chatti con gente. Però c’è anche una vita là fuori😄

Molti piu’ avatar di quanto si pensi hanno ben chiaro questo concetto. Loggare qui non significa buttare via la propria vita fuori, quella vita si arricchisce soltanto.
Personalmente ho trovato molte soddisfazioni che la vita là fuori non mi ha dato (o me le sta dando ora dopo tanta fatica). Penso sia per questo che ci ho sempre dedicato tanto tempo. Lavorativamente parlando, nel mio caso.

Che lavoro fai qui su sl?
Creo pose e animazioni. Ho iniziato con altro genere di creazioni, ma nel building non sono mai stata una cima ehehe per cui dopo un po’ ho virato alla creazione di pose… e dal 2008 faccio quello.

store_pick2

Il gruppo flickr è per chi ha mie pose e vuole condividere (non solo per la mia pubblicità ionsomma) e ci tengo che la gente condivida perchè sl è un posto magnifico

Cosa facevi prima?
Ho iniziato con gli accessori. Ma ai tempi si usavano ancora i prim base di SL. per cui erano cose molto semplici. Surclassate da altri che hanno iniziato poi a creare cose con le sculpt

Hai sempre lavorato e creato qui, o c’e’ anche stato un periodo “improduttivo?”
Beh, non sono entrata in SL per creare😀 anche se quel “difetto” l’ho sempre avuto, visto che creo anche in RL. I miei primi mesi di SL sono stati di scoperta e divertimento. Ho visitato varie sim che erano veramente bellissime e passavo le serate con un gruppo di amici conosciuti tramite il forum italiano

Cosa ti ha spinta a provare questo mondo virtuale?
Ai tempi bazzicavo il forum dei venditori di Ebay e lì in una discussione era venuto fuori il nome di Secondlife, dove erano state postate anche alcune foto, e così contattai quella ragazza e chiesi più informazioni:) è stata un po’ la mia mentore nei primi giorni

Confesso che e’ l’ultimo dei posti dove mi immaginerei di trovare thread su Second Life😄
Era una discussione su chat alternative, chat con grafica ed avatar e così via, però in effetti è stata una discussione molto diversa dalle solite ehehehe

E Second Life era come te lo aspettavi da quella discussione?
Anche meglio😄 diciamo che partendo da una idea di “chat, solo con personaggini”, scoprire il reale mondo che è secondlife mi ha lasciata spiazzata. Ma decisamente in senso buono.

Almeno non te l’hanno introdotto come “gioco”, molti son partiti con quest’idea sbagliata
Beh forse un pochino il senso era quello. in fondo SL non è nemmeno una mera chat, è un qualcosa da scoprire e da vivere.

Se ti dovessi chiedere come si e’ evoluta la tua sl vita da allora, ovviamente riassunta, che mi diresti?
Oddio… domanda difficile. Cioè per me non è come fossero passati 8 anni da quando sono entrata. Sono diventata un po’ più solitaria, una buona parte dei miei amici degli inizi ha lasciato, ho dedicato più tempo a quello che definisco “il mio lavoro”, e ho imparato benissimo l’inglese😄

E il tuo avatar? cos’e’ per te?
E’ me:) beh forse un po’ meglio dell’originale ahahaha. Ho conosciuto persone che hanno usato l’avatar come un “vorrei essere”, o come una sorta di copertura per il loro sè reale. Un bamboccino che realizzasse i loro desideri e perversioni… e una sorta di muro dietro cui nascondersi per giustificare certi comportamenti con il “tanto è virtuale”

Se ci pensi comunque e’ normale, entro un certo limite. Se puoi essere tutto quello che vuoi, tendi ad essere un “vorrei essere”…
Beh anche il mio avatar, almeno fisicamente, è un vorrei essere😀

Tu fai una distinzione netta fra sl e rl?
Non molto. Personalmente sono qui quello che sono fuori. Magari mi rompe se mi fanno un terzo grado dei fatti miei rl. Però a lungo andare sl è diventata parte integrante della mia rl. Cambio spesso il mio avatar come aspetto. Però come carattere, come modo di agire e comportarmi, sono io

E quando lo cambi, c’e’ qualcosa che rimane riconoscibile, un tratto distintivo?
Non riesco a mettermi con un look da puttanone😄 c’è un evento in cui non riesco a farmi prendere (ma non faccio nomi) perchè il mio store non ha quell’inclinazione allo zoccolamento… visto che nelle foto sono sempre io, il mio look è troppo casual per loro😄 è più forte di me, proprio non riesco a seguire quella moda

E hai avuto altri avatar, alt, cose del genere?
Ormai non è un segreto il numero dei miei account ahahahaha, l’ho apertamente detto più volte, sono 23.

Come mai cosi’ tanti?
Dunque, di “avatar principali” ne ho 2. O meglio ora sono 2 perchè fino a qualche anno fa erano 3, cioè sono quelli che uso di più e che hanno una “vita”. Al momento sono i due che uso per il negozio come creatori, io per il casual e Sweeet per il Fantasy. Poi qualche anno fa ho fatto gioco di ruolo e quindi ne usavo un terzo per questo scopo. Ho poi 2 avatar dedicati allo store come spammatori o ricevitori di messaggi. 6 per fare traffico se vedo che cala troppo ,e il resto sono tutti modelli

Ma come modelli non ne bastano un paio con un inventario molto assortito?
Creando pose ho visto che un paio non bastano. quando inizi a fare pose con più persone e ti trovi a dover provarle e prendere le misure e aggiustare i difetti, serve che tutte le posizioni (o quasi) siano occupate da qualcuno che posi. I miei alt sono nati man mano che lavoravo… molti sono stati creati quando ho fatto una posa a 8 posti, poi ho deciso di sistemarli diversamente per non riempire troppo gli inventari di scemenze. quindi ne ho 3 dedicati a essere solo uomini. Credo che se un giorno terminerò una posa che iniziai anni fa e che prevedeva una quindicina di persone, sarò a posto ahahah

Com’e’ stata l’esperienza “gioco di ruolo”?
Controversa, ahaha. A me fare gioco di ruolo è piaciuto, anche se qualcuno potrebbe definire l’ambientazione e il gioco come “non role”. Però la mia decisione di ruolare mi ha portata ad un allontanamento di alcune persone che mi erano amiche (e che non condividevano la mia scelta). Ho incontrato nuove persone e ho conosciuto molti della categoria che avevo descritto prima… cioè gente che si nascondeva dietro all’avatar come una scusa per comportamenti non molto carini, ma per fortuna ho incontrato anche persone magnifiche e che mi hanno aiutata a crescere anche in RL e a mutare un po’ il mio pessimo carattere.

Meno male. Scusa la curiosita’, ma che c’e’ da “non condividere” riguardo a un gioco di ruolo?
La tematica del gioco in primis, poi il tipo di persone che lo frequentavano. Sinceramente anche a me non piaceva come tipo di gioco (era role goreano), poi mi son detta “Non puoi giudicare al 100% se non lo conosci”. per questo ho provato a ruolarci. Diciamo che in effetti è un ambiente frequentato da molti imbecilli… ma basta saperli riconoscere ed evitarli eheh

Aahha potrei dire lo stesso di qualsiasi ambiente.
Infatti mi proposero anche un role vampiresco… alla fin fine era la stessa identica cosa… stesso genere di persone con lo stesso genere di perversioni. Sarà che ormai è dal mmm… 2009 mi pare… che è scoppiata la moda del BDSM, per cui ovunque trovi gente che vuole la schiavetta che trombi virtualmente in continuazione, non è più una cosa legata solo a Gor.

Chissa’ se e’ una moda quello, o solo un tipo di pratica “vittima” del desiderio di apparire “trasgressivi”…o peggio di sublimare una mancanza di “controllo”. Molti “master” e “slave” di master o slave non hanno un bel niente, non “capiscono” in che tipo di pratica si infilano…
Probabilmente era nata come pratica per fare i trasgressivi… però poi è passata a moda. Per me c’è tanta gente che dovrebbe trombare di più in RL… ma forse le mogli/fidanzate/compagne non sono molto avvezze a provare cose strane… e così sfogano qui. Ok magari per un verso è anche meglio che andare a puttane, e costa meno lol

Non lo so, personalmente non mi e’ mai mancato il sesso in rl, eppure qui non lo disdegno… penso che le “motivazioni” varino di persona in persona…
Ma per lo più credo dipenda dal sentirsi un gran macho… Cioè… sei un fustacchione muscoloso che possiede delle tipe che te la danno e ti chiamano padrone… forse influisce più sull’ego. in RL magari sono repressi con la moglie che comanda in casa e un lavoro non appagante, boh non so

Possibile, per alcuni di sicuro. Ma dimmi, c’e’ qualche land a cui sei particolarmente affezionata, che consideri quasi “casa”?
A parte la mia (il giardino del mio negozio XD), quella del Forum. Negli anni ci sono stati molti posti che ho sentito come casa, solo che pian piano hanno chiuso. Purtroppo SL è così… un luogo non dura mai per sempre. Per cui gli unici posti dove sentirsi a casa sono o una propria land o un posto immutabile… ehehe per mia fortuna la land del forum esiste da tantissimo tempo, lo definirei un luogo immutabile. Anche se dovesse trasferirsi, esisterebbe comunque.

Eternal Dream 2016_001

Il giardino del negozio!😄 – La land del Forum fa da sfondo alla sua foto principale invece

 

E dimmi, c’e’ mai stata qualche esperienza negativa che ha mutato un po’ il tuo modo di vivere sl?
Mmm si. Diciamo che se sul piano lavorativo, per me SL è stata fonte di soddisfazione, sul lato affettivo è stata una sfiga continua lol… forse perchè essendo io e mettendoci me stessa in SL, metto in gioco tutto…. e ci sono troppe persone che invece vivono questa esperienza come un gioco, per cui dopo alcune batoste dove sono rimasta con il cuore infranto, ho deciso che su SL avrò solo amici😀

Ok, a ruota libera, qualche cos’altro che vorresti aggiungere? Qualche messaggio per i tuoi lettori?
Mmmmmm… beh ringrazio quelle persone che, nonostante tutto, nonostante il tempo e i cambiamenti sono rimasti in sl e mi sono rimasti amici :p insomma 1-non mi sento la più vecchia del reame e 2-non mi sento sola ihihih
*Fata Boa indica l’intervistatore
E *pubblicità mode on* venite alla landa del foruuuuuuum! Un bacio volante, e scusate il papiro che ne sarà venuto fuori. se siete arrivati fin qui: BRAVI!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: